End of watch tolleranza zero

Brian Taylor e Mike Zavala sono due poliziotti in servizio a South Central Los Angeles. Non sono soltanto colleghi ma veri amici capaci di intervenire nelle situazioni più disparate grazie anche al fatto che si conoscono bene Così come si conoscono e si sentono quasi sorelle la moglie incinta di Mike, Gabby e Janet, la ragazza a cui vanno le attenzioni di Brian. È un film decisamente fuori dagli schemi consueti delle storie di polizia sul grande schermo quello che ci propone David Ayer (già sceneggiatore di Training Day, The Fast and the Furious e S.W.A.T.). Grazie a un pretesto narrativo (Taylor sta girando un video che dovrebbe servire a spiegare l'attività quotidiana della polizia) il film ci propone quasi senza soluzione di continuità il lavoro del poliziotto con riprese che vedono la camera a mano in costante movimento al di là delle soggettive attribuibili alle riprese di cui sopra. Ne nasce così una narrazione che fin dall'inizio (inseguimento di un'auto che non ha rispettato un semaforo e che si rivelerà dotata di un carico non proprio legale) offre una sensazione di cinema verità capace di far leggere sotto un'ottica diversa le azioni dei due protagonisti.

Guarda End of watch tolleranza zero in streaming